Esercizio di novembre: i cinque sensi

Si scrive con la mente ma la vita reale si costruisce attraverso i cinque sensi, con tutto il corpo.

Visitare un centro commerciale, ad esempio, prevede che facciate esperienza fisica: i piedi sul pavimento lucido, le luci delle vetrine, la musica in filodiffusione, il chiacchiericcio di fondo, il rumore delle tazzine dal bar, i colori dei vestiti, l’aria condizionata sulla pelle, ecc.

Il lettore delle vostre storie dovrebbe poter vivere vicariamente queste esperienze, dovrebbe poter sentire il sapore amaro del caffè bevuto dal protagonista, farsi disorientare dalle mille luci, odorare l’acredine del ristorante orientale, distrarsi al passaggio continuo degli acquirenti.

Perché ciò accada, chi scrive deve concentrarsi per primo sulle sensazioni di ogni scena, ricostruire una mappa sensoriale di ogni luogo ed esperienza vissuta dai suoi personaggi.

Noi vediamo, ascoltiamo, annusiamo, assaggiamo, tocchiamo il mondo che ci circonda, e il metodo più efficace per rendere il mondo di fantasia che avete creato reale per il lettore è usare l’esperienza sensoriale.

Dunque, mettetevi alla prova. Immaginate che il vostro personaggio stia esplorando una cittadina provenzale con un gruppo di amici, di sera. All’improvviso però si perde e si ritrova in una piazza buia; non ha riferimenti stabili. Poiché la vista è limitata, dovrà affidarsi ad altro. Scrivete questa storia affinché il lettore si immedesimi nel momento.

Annunci


Categorie:articoli, esercizio del mese

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: