Tour sulle tracce di Jane Austen

Agosto, mese di vacanze e di viaggi. C’è chi preferisce il mare, chi la montagna e chi le città d’arte. Noi, per non smentirci, vi proponiamo un tour tra i luoghi simbolo dell’autrice inglese più amata di sempre: Jane Austen.

La prima tappa è Steventon, villaggio dell’Hampshire, dove Jane Austen nacque nel 1775. In realtà è solo un inizio simbolico perché l’antica canonica, casa natale della scrittrice, fu abbattuta nel 1823 e ciò che rimane oggi è soltanto il vecchio pozzo, originariamente posto dietro la cucina. Potete immaginare l’autrice guardare l’acqua sul fondo e pensare alle sue storie? Se riuscite, siete già pronti per la prossima tappa.

Si parte per Chawton, sempre nell’Hampshire. Qui si trova il cottage in cui Jane visse dal 1809 insieme alla madre e alla sorella Cassandra. È possibile visitare in questi luoghi il Jane Austen House Museum, un luogo suggestivo, che ripercorre la vita della scrittrice e permette di entrare direttamente in contatto con il suo modo di vivere. Particolarmente famoso è il piccolo tavolo di legno sul quale Jane trascorreva ore china a scrivere le sue lettere e i romanzi che ancora oggi adoriamo.

Ci spostiamo poi a Bath, nella contea del Somerset, dove Jane visse alla fine del Settecento e per i primi anni dell’Ottocento. A Bath sono ambientati anche due dei suoi romanzi: Persuasione e Northanger Abbey.  Al numero 40 di Gay Street è possibile vistare il Jane Austen Center, una piccola casa in stile vittoriano che ospita una mostra permanente sulla vita della scrittrice.

Nel Surrey, invece, a Box Hill, è possibile fare una piccola escursione nel luogo in cui nel romanzo Emma è ambientato il noto pic-nic. Nell’Ottocento i picnic iniziarono infatti a essere considerate attività di società molto apprezzate, anche grazie all’influsso della sensibilità romantica, che incoraggiava il rapporto diretto tra l’uomo e la natura. Nonostante Pemberley, la dimora dell’amato Signor Darcy, sia un luogo fittizio, nel Derbyshire è possibile visitare Chatsworth House.

Gli esterni di questo magnifico castello sono stati infatti il set della versione di Orgoglio e pregiudizio diretta da Joe Wright nel 2005.

E infine ritorniamo nell’Hampshire, per una panoramica sulla Winchester Cathedral, luogo di sepoltura di Jane Austen. Fu proprio qui che la scrittrice morì nel 1817, a causa dell’aggravarsi rapido della malattia (ancora oggi non certamente identificata) dalla quale era afflitta.  Quest’anno è celebrato il duecentesimo anniversario dalla morte della Austen e a tal proposito sono stati organizzati numerosi eventi, mostre e incontri di commemorazione in tutto il Regno Unito. Il consiglio è di consultare il programma per capire se potete inserire ancora qualche tappa prima di ritornare a casa.

Che ne pensate? Siete pronti a partire, romanzi in spalla?

 

Annunci


Categorie:articoli, Luoghi letterari

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: