I caffè letterari d’Italia. Seconda tappa

Locali dall’antico passato e moderni bar, con un comun denominatore: l’accoglienza e l’amore per i libri e la lettura.

Ecco i caffè letterari che abbiamo avuto modo di visitare recentemente e perché ci sono piaciuti.

 

images

Macondo biblio cafè – Bergamo

Macondo Biblio Cafè è una libreria antiquaria con una selezione di editoria indipendente e di editoria per ragazzi. con servizio di lounge bar aperto fino alle ore 24. Ospita moltissimi eventi, manifestazioni culturali, vernissage, serate a tema, mostre, forum e dibattiti ed è un vero punto di riferimento in città.

 

Ci piace perché è un ambiente rilassato, dove ci si sente a casa. Il menu dipende dagli acquisti della giornata e i proprietari Fabio e Monica sono due padroni di casa impeccabili.

 

caffe-pedrocchi03

Caffè Pedrocchi – Padova

Il Pedrocchi è uno dei simboli di Padova, attivo dal 1831. Antonio Pedrocchi, famoso caffettiere, fu citato anche da Stendhal ne “La certosa di Parma”. Un caffè monumentale, dall’architettura rappresentativa, proprio di fronte all’Università e alla Gendarmeria Austriaca.

Fu un crocevia di intellettuali e letterati “luogo dove nascevano le idee”, dove si organizzavano feste, balli, riunioni massoniche e persino trattative commerciali, un punto di riferimento per i padovani, ma anche per i viaggiatori e gli uomini d’affari provenienti da tutta Italia. Tra gli ospiti illustri Stendhal, Alfred De Musset, George Sand, Téophile Gauthier, Gabriele d’Annunzio, Eleonora Duse, Filippo Tommaso Marinetti.

Oggi ha una bella area pasticceria e vi si gustano buoni aperitivi accompagnati da musica dal vivo.

 

tommaseo

Caffè Tommaseo – Trieste

Il Caffè Tommaseo è ricordato come uno dei locali in cui nacque l’irrendentismo e ha ospitato autori del calibro di Joyce, Svevo e Saba.

Oggi è anche enoteca e ristorante, anche se agli esordi nasceva come gelateria, la prima a Trieste e classico caffè.

Belli gli stucchi restaurati e i pezzi d’antiquariato come la macchina per far di conto, marca National.

 

zoe-cafe-riccione (1)

Zoe cafè – Riccione

Vicino alla biblioteca comunale dI Riccione paese, lo Zoe cafè è un caffè letterario frequentato soprattutto da studenti. Gli arredi interni sono davvero originali e coniugano la passione per il vintage a comfort contemporanei, come la sala lettura con wi-fi libero.

Atmosfera rilassante, sia all’interno che all’esterno, nei mesi più caldi.

Le librerie contengono titoli interessanti, le maioliche sul pavimento affascinanti e i proprietari sono molto cordiali.

 

Avete visitato qualche caffè letterario di recente? Segnalateci i vostri preferiti!

 

 

Annunci


Categorie:articoli, Luoghi letterari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: